“Un orto sociale per Rovereto”
Progetto finanziato dal Centro Servizi Volontariato Associazione Non Profit Network– anno 2013

Affianca il progetto “Contenitore che conta” e tutta l’attività del progetto Formichine. Il progetto globalmente si prefigge la realizzazione di orti, partendo da un terreno fornito dal Comune di Rovereto. Parte degli orti saranno realizzati con l’associazione pensione viva, una parte degli orti sarà destinata per coltivare prodotti da lavorare e confezionare all’interno dei laboratori delle Formichine. In tal modo si realizzerà una filiera completa dalla coltivazione, alla lavorazione fino a giungere al confezionamento a chilometro zero.

Dopo avere consolidato il terreno, fresato, concimato ed avere fatto tutti i lavori di recinzione, impianto d'irragizione etc. dalla primavera 2014 si è partiti con la semina e ci sono i primi risultati, verdura ed erbe officinali che sono usate all'interno del progetto delle Formichine. Un grazie a Simone e a tutte le "formichine" che stanno lavorando per la produzione.

Ringraziamo Walter Nicoletti e tutta TRENTINO TV per le riprese fatte il 2 settembre presso l'orto sociale di Rovereto alla Baldresca per la rubrica BuonAgricoltura in onda su TRENTINO TV.
Per il progetto un "Orto Sociale per Rovereto" è stato intervistato Andrea Benoni della DxD, Simone Benetti educatore che segue per conto del progetto Formichine l'Orto Sociale e Marzia una delle docenti che ha seguito il corso di formazione del progetto assieme a Laura Zandonai.

orto sociale
orto sociale
orto sociale
orto sociale
orto sociale

l'orto si trova nella zona della Baldresca a Rovereto.
Il progetto è aperto ai volontari che hanno disponibilità di aiutare nel progetto, per sostenere ed aiutare le formichine nella produzione dell'orto.
per informazioni basta inviare una email: info@associazionedxd.org